Commissione Banche, i partiti in coro chiedono l’istituzione della Procura

Commissione Banche, i partiti in coro chiedono l’istituzione della Procura

Commissione Banche, i partiti in coro chiedono l’istituzione della Procura

La proposta di istituzione di un pool specializzato sulla falsariga dell’antimafia è infatti il filo rosso che lega, con i debiti distinguo, le riflessioni di Pd, Forza Italia e M5S

A poco più di un mese dalle urne, i partiti italiani ritrovano un’ideale unità tirando fuori dal cassetto pressoché all’unisono la tanto vecchia quanto mai nata Procura nazionale per i reati finanziari. La proposta di istituzione di un pool specializzato sulla falsariga dell’antimafia è infatti il filo rosso che lega, con i debiti distinguo, le riflessioni di Pd, Forza Italia e M5S depositate in Commissione Banche. Un’idea che in teoria dovrebbe convogliare un vasto consenso se si pensa che tra gli ultimi a proporla, la scorsa estate, ci sono stati i civatiani di Possibile. Quanto agli elettori, non va dimenticata la proposta che alle ultime politiche Confconsumatori aveva sottoposto a tutti i candidati premier ricevendo i riscontri più positivi. A parole, però, visto che nei fatti cinque anni dopo nulla è cambiato. Tanto che si è arrivati alla Commissione Banche.

E, al di là della comunione d’intenti su ciò che riguarda la magistratura, le declinazioni del pensiero dei partiti sui mali del sistema bancario spaziano su più punti. Per un Partito Democratico colpito al cuore dai guai del credito, per esempio, è imprescindibile la necessità di una riforma della vigilanza per finalità. “Al di là di ogni valutazione di merito sui comportamenti degli esponenti delle autorità di vigilanza, il lavoro fatto da questa commissione evidenzia come gli attuali meccanismi non rappresentino il massimo dell’efficienza, tanto che gli scambi informativi tra Banca d’Italia e Consob, che pure ci sono stati, non sono stati in grado di produrre gli effetti auspicati per la effettiva tutela del risparmio”, si legge nel documento del Pd. Che ritiene “necessaria una riforma ispirata al modello per finalità o twin peaks, con l’obiettivo di produrre una maggiore cooperazione, rispetto al modello ibrido attuale che favorisce le incomprensioni”.

Fonte: Il fatto quotidiano

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Trading: recensione del sito 24Option.com

Trading: recensione del sito 24Option.com

Il sito 24Option.com è senza dubbio una delle piattaforme più note per il trading online

READ MORE
Mio Assicuratore, il nuovo comparatore di assicurazioni

Mio Assicuratore, il nuovo comparatore di assicurazioni

Il mercato delle assicurazioni su Internet ha visto negli ultimi anni dei grossi cambiamenti con

READ MORE
Servizio analisi Forex: il Forex con meno rischi

Servizio analisi Forex: il Forex con meno rischi

Un servizio analisi Forex vi permetterà di essere più “sul mercato”, di valutarne meglio la situazione e le fluttuazioni, di sentirvi più sicuri quando operate.

Commenti Facebook
READ MORE
Forex trading: cosa deve sapere un trader del forex

Forex trading: cosa deve sapere un trader del forex

Quando si opera nel mondo della finanza, un trader del forex dovrebbe conoscere alla perfezione

READ MORE