Destination wedding in Toscana: è boom di presenze.

Destination wedding in Toscana: è boom di presenze.

Destination wedding in Toscana: è boom di presenze.

Il destination wedding è un fenomeno internazionale che sta vedendo crescere la Toscana come luogo preferito di scelta da parte di molti promessi sposi europei e d’oltreoceano. Ne abbiamo parlato con Livio Bargagli stoffi, Fotografo di matrimonio in Toscana, che ci ha citato alcuni dati ripresi dal Centro Studi Turistici, e ci ha spiegato meglio questo nuovo fenomeno.

“Il fenomeno del destination wedding in Toscana è un settore in forte espansione. Si tratta in definitiva di coppie di sposi, provenienti prevalentemente da Nord Europa ed America, che scelgono la bellezza dei paesaggi Toscani per coronare il loro sogno d’amore. Se sulle prime può sembrare una scelta originale, legata soprattutto a chi può permettersi matrimoni di lusso, ad uno sguardo più approfondito si capisce bene che abbiamo davanti un trend legato all’esperienza in se ed alla posizione che ha l’Italia nell’immaginario collettivo di chi vive lontano”

“dietro un destination wedding c’è un fatturato medio di 55.000 euro a matrimonio, che coinvolge dal fotografo, alla location, al wedding planner., al ristorante. La chiesa viene scelta ( e pagata) solo in alcuni matrimoni perchè quello che si nota è un evidente prevalenza di matrimoni simbolici rispetto a quelli religiosi.

Si va alla ricerca di scorci panoramici, verdi colline o luoghi carichi di storia e spessore artistico, questo è destination wedding. E’ stato calcolato che nel 2014 siano stati spese quasi 110 milioni di euro nella sola Toscana per l’organizzazione di matrimoni dall’estero. Firenze, Siena e Pisa le città più scelte con le relative provincie per un totale di quasi 410.000 presenze. Una vera macchina da guerra. Le presenze vedono il Regno Unito sempre in prima posizione come maggiore affluenza ma si registra un trend di crescita anche da Russia e Brasile. Proprio come i normali flussi turistici, anche il destination wedding in Toscana sembra andare di pari passo con l’interesse che esiste per questa regione negli stati esteri. Chi si occupa della promozione del territorio e del marketing turistico in generale, non può più sottovalutare la “marea bianca”e le opportunità per le piccole aziende locali che questa porta con se.”

Livio Fotografie
Via Alessandro Manzoni, 25, 56125 Pisa Pi
050 220 0381

 

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Le scatole dei profumi? Un fattore di scelta non trascurabile

Le scatole dei profumi? Un fattore di scelta non trascurabile

Tutti probabilmente avremo avuto modo di incontrare una donna dal profumo distintivo: rappresentanti del gentil

READ MORE
La chirurgia estetica e i vip

La chirurgia estetica e i vip

Qualche mese fa la splendida Uma Thurman è apparsa in pubblico con un aspetto molto

READ MORE
Paco Rabanne Lady Million, l’eau de toilette

Paco Rabanne Lady Million, l’eau de toilette

Se amate i profumi semplici o volete passare inosservate, Paco Rabanne Lady Million non è

READ MORE
Profumo Lancôme La vie est belle: inno alla vita

Profumo Lancôme La vie est belle: inno alla vita

E’ un vero e proprio inno alla vita quello lanciato dal Profumo Lancôme La vie

READ MORE