Arredamento necessario per aprire un bar

Arredamento necessario per aprire un bar

Settembre 12, 2013 Off Di Redazione

L’arredamento di un Bar è la cartina tornasole del successo del locale.

L’arredamento di un bar è l’elemento più importante del locale e serve ad attirare una clientela vasta ma soprattutto costante. le Attrezzature da bar usate nel web sono moltissime, basta navigare in rete e trovare annunci di usato di ottima qualità.
Valutate bene l’acquisto dell’arredo perché tutto dipende se si tratta di un bar semplice, di un bar pasticceria o di un bar che prevede anche una blanda ristorazione.
Pensate con maestria anche alla clientela che frequenterà il vostro Bar come per esempio, se si tratta di lavoratori di uffici del circondariato.
Il cliente ha bisogno di trovare igiene e pulizia innanzitutto e poi una comodità che gli consenta di stare tranquillo a sorseggiare un caffè mentre legge un quotidiano.
Cercate di arredare il vostro Bar con componenti d’arredo inusuali che devono rimanere impressi nella memoria del cliente.
Il Bar deve avere sedie comode, simili a poltroncine con sedute ampie e possibilmente situate all’aria aperta ma anche angolini riservati dove due o più persone possono tranquillamente discutere mentre consumano.

Come deve essere il bancone di un bar e l’arredamento interno ad esso.

Generalmente il bancone da Bar dovrebbe essere di legno ma la regola non è fissa.
La cosa veramente importante è che il posto dove vengono collocate le tazze per il caffè o i bicchieri e le tazze per il cappuccino, sia di puro acciaio inossidabile.
Questo elemento infatti, da agio di igienizzare al massimo il piano con detergenti adatti ed è possibile rimuovere repentinamente le macchie di liquido o le briciole, durante il passaggio tra un cliente e l’altro.

Le attrezzature bar all’interno del bancone devono essere minimali ma decisamente utili per dare la possibilità ai baristi ed aiutanti vari, di muoversi con estrema facilità.
Occorrono lavelli ampi con gocciolatoi lunghi, una piccola lavastoviglie se possibile e vari piani d’appoggio dove riporre tazzine, piattini e bicchieri puliti.
E’ necessario anche un piccolo forno a microonde dove riscaldare cornetti e brioche se il cliente lo richiede.
E’ sotto inteso che se si tratta di un Bar Pasticceria, occorrerà procurarsi un bancone a vetrina dove esporre i dolci.
Naturalmente se si tratta di un Wine Bar ossia di quei locali che generalmente si affollano di sera, bisogna scegliere un arredamento consone al locale e posizionare complementi d’arredo che ricordino in qualche modo l’uva o le bottiglie di vino.
Lo stesso vale per le birrerie nelle quali è d’obbligo l’arredamento rustico ed agreste in legno massiccio tendente al mogano.
Per quanto riguarda le attrezzature da lavoro e gli elettrodomestici, fatta eccezione della pasticceria, gli elementi sono simili a quelli di un Bar semplice.