Stampa libretti uso manutenzione torino

Stampa libretti uso manutenzione torino

Luglio 24, 2014 Off Di Redazione

Per venire incontro alle sempre più articolate richieste ed esigenze di un mercato produttivo in continua evoluzione, le grandi aziende ma anche le numerose piccole e medie attività commerciali sentono sempre di più l’esigenza di offrire soluzioni personalizzate di veri e propri vademecum per l’utilizzo di strumentazioni varie, i cosiddetti libretti di istruzioni o libretti di uso e manutenzione che, di norma, vengono rilasciati ai clienti in fase di acquisto di un prodotto o di un articolo in cataolgo e che servono a fornirgli tutte le istruzioni necessarie per il perfetto utilizzo e l’accurata manutenzione ordinaria di ciò che hanno appena acquistato.

libretti di uso e manutenzione torino

Naturalmente la tipologia di libretto di uso e manutenzione di un qualsiasi macchinario o strumentazione varia in base al prodotto stesso, quindi spesso possiamo trovare libretti costituiti da soli 4 fogli che raccolgono tutte le istruzioni di uso e manutenzione, magari riassunti in immagini, oppure dei veri e propri grossi volumi composti da decine o centinaia di pagine, che forniscono in maniera esaustiva tutte le informazioni necessarie, per permettere anche a chi non ha alcuna erudizione in materia di poter padroneggiare senza alcun problema l’argomento in questione.

Le tecnologie di stampa in questo caso forniscono soluzioni decisamente diversificate in base al numero di pagine da stampare e alla quantità di pagine totali che andranno a comporre i libretti di uso e manutenzione, poiché, per esempio, potremmo avere bisogno di 100 copie di un impaginato di sole 4 pagine, oppure, al contrario, potremmo avere la necessità di dover stampare 100.000 copie di un volume di 300 pagine. Le tecnologie di stampa in questi casi garantiscono risultati qualitativamente identici ma con impegni di tempo e sforzi tecnici ed economici diversi anche di molto tra di loro.

Seppur esistano casi in cui è richiesta un’attenzione particolare per la stampa prodotti speciali, nel primo caso (piccole quantità e/o poche pagine da stampare) è assolutamente raccomandata la soluzione della stampa digitale, che permette di ammortizzare i costi, soprattutto in fase di avviamento del lavoro, mentre per la seconda soluzione presa in esame (grandi quantità ed elevato numero di pagine da stampare), è preferibile una soluzione di stampa tradizionale, la cosiddetta stampa offset, che permette di ammortizzare i costi di avviamento del lavoro, soprattutto su quantitativi elevati.