scoprire l'india attraverso gli odori

Il profumo è sempre stato presente, nel corso della storia, come protagonista di molteplici funzioni religiose e profane; il suo nome deriva dal latino “per forum” cioè “attraverso il fumo” a causa degli aromi bruciati (l’incenso), in offerta agli dei e agli antenati.

Sin dai tempi più remoti, il profumo era sinonimo di attrazione; gli aromi esalati dal fumo odoroso delle offerte durante i riti religiosi, conducevano l’uomo in un rapimento verso il cielo, facendolo avvicinare maggiormente alle divinità per attirare su di sè le grazie divine.

Al giorno d’oggi grazie alle profumerie on line è possibile individuare tra le tante marche di profumi, quella più adatta a noi, leggere pareri e descrizioni capaci di suggerirne e far immaginare l’aroma, un modo per compensare almeno in parte il senso dell’olfatto, in passato tutto questo era impensabile, il commercio era soggetto a rigide dinamiche commerciali ed i costi elevati rendevano i profumi un privilegio delle sole classi più abbienti.

Ora più che mai, con la diffusione delle boutique di prodotti di nicchia, dei mercati all’ingrosso di profumi ed una più generale vicinanza alle culture orientali, il profumo è divenuto sinonimo di viaggio, di evasione verso un mondo senza stress, senza paure, lontano dalla realtà quotidiana; il suo potere intrinseco ammalia e cattura i sensi fino a divenire strumento di seduzione e indispensabile ornamento di bellezza capace di condurre l’uomo verso luoghi inesplorati e immaginari, in un viaggio alla scoperta di terre lontane sparse per il mondo, attraverso gli odori.

Il senso dell’olfatto, spesso declassato da un’era all’insegna dell’immagine, possiede una forza carica di vibrazioni; gli odori possono condurre ad un ricordo fugace, al racconto della nostra storia, alla presenza di alcuni segreti che credevamo ormai sepolti. Oggi, tale viaggio “alla scoperta del mondo attraverso gli odori” è divenuto un vero e proprio percorso verso la “rivelazione delle essenze provenienti dai vari continenti”; con l’aiuto di abili animatrici, ogni essenza verrà associata alle varie evocazioni suscitate che faranno emergere emozioni, ricordi spontanei in coloro che le indossano, per riscoprire la parte più interiore e nascosta di se stessi.

Gli aromi speziati e tipici di alcune aree appartenenti al globo, conducono i sensi ad un’immersione totale nelle atmosfere di questi meravigliosi luoghi e permettono di esplorare l’universo degli odori: ad esempio “atmosfera indiano” con i profumi inebrianti della cannella, del caffè e della vaniglia; “atmosfera mediterraneo”, con la profumatissima lavanda, con il cumino e il bergamotto tipici del luogo ed infine, “atmosfera pacifico” caratterizzata dal profumo fragrante del pino, del thè e della betulla.

Lasciandosi solamente guidare dall’olfatto è possibile ammirare, con la propria fantasia, i mercati indiani, il fantastico tramonto mediterraneo e le favolose isole del Pacifico; una bellissima esperienza indimenticabile che parte dal naso ed arriva diritta al cuore.

Di Redazione

La Redazione di Euronotizie.com è sempre alla ricerca di notizie che corrono in rete! Scegliamo le notizie che crediamo meritino l'interesse dei nostri lettori.