Italish Magazine Viaggio in Irlanda

Viaggio in Irlanda: una Irlanda da film!

Il vostro prossimo viaggio in Irlanda: perché non organizzarlo ispirandosi ai film irlandesi?

Viaggio in Irlanda… da un film all’altro

Che si tratti dei paesaggi urbani di Dublino, o di quelli naturali, mozzafiato, di luoghi quali il Donegal o il Connemara, l’Irlanda è un Paese con tante storie da raccontare.

Non a caso l’Irlanda è famosissima in tutto il mondo per i suoi tantissimi, grandissimi scrittori: i “Grandi Vecchi” come Samuel Beckett, George Bernard Shaw, William Butler Yeats e ovviamente James Joyce; i grandi contemporanei come Seamus Heaney, Roddy Doyle, John Banville, Edna O’Brien; le nuove promettentissime leve come Paul Murray, Nuala Ní Chonchúir o Martin McDonagh.

Tanti scrittori, tante storie, e, naturalmente, anche tante storie che sono passate dalla cronaca o dal romanzo al cinema.

E allora perché non attraversare l’Irlanda in cerca di quelle storie, e di quei paesaggi mozzafiato che le contornano, magari aiutandosi con una mappa del cinema irlandese?

Moltissimi infatti sono i film ambientati in Irlanda, alcuni di essi insospettabili, perché l’Irlanda e le sue bellezze naturali sono state anche utilizzate per raffigurare altri luoghi: basti pensare a Braveheart, film che più scozzese non si può, ma ambientato anche in Irlanda (Trim Castle, poco a nord di Dublino) o a Salvate Il Soldato Ryan (le spiagge dello sbarco in Normandia… non sono la Normandia, ma l’Irlanda!).

Ma l’elenco sarebbe lungo: non resta altro da fare che consultare la mappa, preparare il proprio itinerario “cinematografico” (per il quale è possibile avere consulenza anche in Italiano) e partire: la primavera si avvicina e con essa si moltiplicano i voli verso Dublino da molti aeroporti italiani (mentre dagli aeroporti di Milano e Roma è possibile viaggiare verso l’Isola di Smeraldo direttamente e per tutto l’anno).

Se amate il turismo culturale o quello naturalistico, oppure la famosa e famigerata birra scura, avrete probabilmente una esperienza indimenticabile, e, probabilmente, anche voi vi ammalerete di Mal d’Irlanda! 😉

 

 

Massimiliano Roveri

Massimiliano "Q-ROB" Roveri scrive per, su e di Internet dal 1997. Laureato in filosofia e prestato al mondo IT blogga, condivide (e insegna a bloggare e condividere) tra l'Irlanda e l'Italia.