Le bici da passeggio per rilanciare l’economia?

Le bici da passeggio per rilanciare l’economia?

Aprile 10, 2015 Off Di ZenzCom

Con la crisi economica che ancora detiene salda la sua posizione, in Italia ci si arrovella per cercare di trovare una soluzione per uscire dalla fase di stagnazione in cui siamo precipitati ormai da parecchio tempo.
Uno spunto positivo, piccolo ma di certo importante, potrebbe arrivare dal maggiore utilizzo delle biciclette. Ma perché i mezzi a due ruote possono favorire l’economia? Ce lo spiega una interessante indagine svolta negli USA dalla League of American Bicyclists in collaborazione con l’Alliance for Biking & Walking. Le bici sono alleate dell’economia perché:

  • Le persone che vogliono andare in bicicletta acquistano mezzi nuovi, oltre ad accessori e abbigliamento specifico;
  • Percorrendo le strade di città e paesi, i ciclisti sono più propensi a fermarsi in qualche attività commerciale (bar, negozi…) che incontrano lungo la strada;
  • Gli utilizzatori abituali delle biciclette tendono a frequentare questi luoghi ripetutamente, se si trovano lungo il loro solito percorso;
  • Gli investimenti per la costruzione di piste ciclabili e percorsi protetti aiutano lo sviluppo economico delle aree cittadine che solitamente vengono “ignorate” dagli automobilisti.

E, sempre a proposito di denaro, chi va in bici risparmia molto rispetto a chi si sposta in automobile! Sorprendentemente dunque le bici da passeggio e da città possono annoverare queste virtù fra i loro numerosi benefici, senza dimenticare che chi pedala abitualmente si tiene in forma in modo ecologico ed economico.