Le bottiglie da tavola fanno risparmiare la tua famiglia

Maggio 30, 2015 Off Di ZenzCom

In tantissimi paesi e in diversi quartieri cittadini sono arrivati gli erogatori di acqua potabile, fonti alla spina dove i cittadini possono trovare e prendere gratuitamente l’acqua per la famiglia. Questi distributori sono messi a disposizione dalle amministrazioni comunali al servizio degli abitanti: in questo modo approvvigionarsi l’acqua da bere diventa più semplice e il servizio è volto al risparmio.
riciclo_creativo_bottiglie_vetroEbbene sì, perché le acque minerali in bottiglia hanno un costo che incide in modo concreto sull’economia domestica (quelle che di norma vengono acquistate al supermercato) e anche perché è interesse dei comuni occuparsi di una minore produzione di rifiuti. In questo caso, infatti, i cittadini portano da casa propria le taniche, le bottiglie o le damigiane per potersi rifornire di acqua.
I contenitori di acqua utilizzati per questa circostanza sono davvero molto capienti, quindi può succedere che si debbano trovare dei contenitori più pratici per essere messi sulla tavola.
Con le damigiane si riesce ad ottimizzare il rifornimento, questo è innegabile, ma per rendere più agevole il consumo di acqua è necessario disporre di bottiglie da tavola che permettano di travasare di volta in volta in contenitori più piccoli. La comodità di queste bottiglie è proprio data dal fatto che possono essere riutilizzati più e più volte.