Produrre lame per l’industria alimentare con Affilatura Parmense

Ottobre 2, 2015 Off Di ZenzCom

Presso le aziende che si occupano di produrre e confezionare gli alimenti una parte non trascurabile delle attività quotidiane ha a che fare con il taglio dei cibi. Sia che si tratti del porzionamento delle carni che del taglio delle fette del pane industriale, dell’affettatura della frutta destinata alla conservazione in lattina o della sfilettatura del pesce, solo per citarne alcune, le attività sono davvero tante e molto diverse da loro.
Taglio di carniA causa di tale variabilità, ognuna di queste attività richiede l’utilizzo di apposite lame. Ad esempio, per i tagli più consistenti delle carni è possibile impiegare lame circolari oppure, nel caso del porzionamento, lame a seghetto. Quando si tratta di ottenere fette sottili e senza sbavature bisogna utilizzare appositi strumenti molto affilati, per il taglio in sagoma sono necessarie apposite lame “chiuse”, e via dicendo.
Qualunque sia l’esigenza a livello aziendale, è possibile fare affidamento su Affilatura Parmense per la produzione di utensili da taglio di altissima qualità costruttiva. Due le modalità operative di quest’azienda emiliana, in attività dal 1979; la progettazione e realizzazione delle lame sulla base delle indicazioni del cliente oppure la produzione sulla base di disegni tecnici forniti già pronti da quest’ultimo.
Il valore aggiunto del servizio offerto da Affilatura Parmense è la qualità del servizio postvendita che si occupa di assistenza e interventi di riaffilatura atti a mantenere sempre in condizioni ottimali le lame.