Blue whale: ragazzo campano di 11 anni tenta il suicidio

Blue whale: ragazzo campano di 11 anni tenta il suicidio

Maggio 22, 2017 Off Di Redazione

Un ragazzino di undici anni ha tentato di arrivare sul tetto del teatro De Lise in piazza Cinque Maggio. Terrore tra i presenti. Bloccato da un coetaneo e poi da altri ragazzini che sono corsi per fermarlo mentre dalle scale laterali cercava di portarsi verso il punto più alto dell’edificio che svetta nel centro cittadino.
È accaduto intorno alle 21.45, quando il ragazzo ha iniziato a salire attraverso alcuni agganci e scale del vicino edificio scolastico. Sorpreso dagli amici e da altri giovani in piazza, è stato rincorso e fermato. Una volta riportato giù, da quanto riferito, pare che l’undicenne abbia mostrato degli evidenti segni di tagli sulle braccia. Sconvolti i presenti che hanno subito parlato del terribile game della morte che viaggia sul web.
La notizia ha subito fatto il giro della città e tanti genitori si sono precipitati in piazza. È terrore «Blue whale», il mortale gioco della balena blu che arriva dalla Russia e che in 50 giorni, attraverso tappe di orrore e incubo conduce i giovanissimi al suicidio con un lancio nel vuoto.
Fonte: ilmattino.it