Allarme Smog: fa male alle ossa, aumento di rischio fratture e osteoporosi

Allarme Smog: fa male alle ossa, aumento di rischio fratture e osteoporosi

Novembre 11, 2017 Off Di Redazione

L’inquinamento “corrode” e indebolisce le ossa, favorendo l’osteoporosi? Lo suggerisce una ricerca pubblicata sulla rivista The Lancet Planetary Health in cui si vede che i ricoveri per frattura aumentano al crescere dell’inquinamento atmosferico.
Inoltre lo studio, condotto presso la Columbia University’s Mailman School of Public Health, evidenzia che lo smog si associa a perdita di densità ossea (condizione tipica dell’osteoporosi) e ridotta concentrazione di ormone paratiroideo nel sangue (l’ormone che presiede all’assorbimento del calcio e ha un ruolo nella mineralizzazione delle ossa).
La ricerca si è svolta in due tempi: nella prima parte gli esperti hanno studiato 9,2 milioni di ricoveri per fratture legate a osteoporosi e hanno rilevato che anche un piccolo aumento delle concentrazioni di particelle inquinanti (particolato fine) porta a un aumento delle fratture tra gli anziani. leggi tutto ANSA
[amazon_link asins=’B00PDR2OYU,B01G97PZQG,B00JEP0GI8,B0096NEEQI,B0713SY631,B071DZKC5K,B076DL7V6V’ template=’ProductCarousel’ store=’semca-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6357f96f-c6f0-11e7-a0b5-f36a015c6cd7′]