Renzi e Casini discutono in privato sulle Banche nelle sedi pubbliche! Scatta la polemica.

Renzi e Casini discutono in privato sulle Banche nelle sedi pubbliche! Scatta la polemica.

Novembre 4, 2017 Off Di Redazione

L’incontro nella sala del Consiglio regionale, il pretesto è la presentazione di un libro su La Pira. Il `faccia a faccia´ si sarebbe reso necessario sia per il lavoro che Casini sta svolgendo in commissione banche ma anche in vista delle coalizioni. La polemica dell’M5S: “Si fa dettare un’agenda della commissione a uso e consumo del segretario Pd?”. La replica di Casini: “M5S state sereni”
Venti minuti di faccia a faccia tra Renzi e il presidente della commissione bicamerale d’inchiesta Casini. Che ci mettono pure la foto ricordo. Se c’era un modo per incendiare ulteriormente il pentolone delle banche il segretario del Pd Matteo Renzi non se l’è fatto sfuggire. A Firenze oggi, in una sede istituzionale come il Consiglio regionale della Toscana è andato in scena un incontro ad altissimo rischio perché non molti sono disposti a credere che ruotasse davvero attorno alla presentazione di un libro su Giorgio La Pira, ex parlamentare dc ed ex sindaco di Firenze morto nel 1977.
Incontro per altro a porte chiuse sul quale gli stessi protagonisti non hanno fatto chiarezza, mentre fuori arrivavano conferme e infuriavano le polemiche. Perché? Perché Casini presiede la commissione che Renzi da subito vuol orientare contro i vertici di Bankitalia, mentre le opposizioni sono assai più interessate a far luce sul dissesti e salvataggi delle banche, su tutte quella Banca Etruria che fa rima con Boschi?Dopo l’incontro con Casini, Renzi ha lasciato la sede del Consiglio senza dire niente.
Leggi tutto su Il fatto quotidiano: Articolo completo