Antiossidanti Naturali: quali sostanze sono utili per contrastare i radicali liberi

Antiossidanti Naturali: quali sostanze sono utili per contrastare i radicali liberi

Antiossidanti Naturali: quali sostanze sono utili per contrastare i radicali liberi

Gli antiossidanti naturali sono sostanze che servono all’organismo per contrastare i radicali liberi, molecole molto reattive, che possono innescare danni cellulari causando invecchiamento precoce, patologie di vario tipo e forme tumorali con compromissione del sistema immunitario. Grazie all’intervento degli antiossidanti le cellule sono protette dagli effetti dannosi dei radicali liberi in eccesso.

Tali sostanze sono normalmente presenti negli alimenti, soprattutto in quelli di origine vegetale, ma diversi fattori ambientali tra cui colture intensive, inquinamento, trattamenti chimici delle coltivazioni hanno impoverito di nutrienti il cibo da non riuscire più a soddisfare il fabbisogno del corpo umano.

Sono Ricchi di vitamine antiossidanti il thè verde, l’uva con il resveratrolo, i ribes contenenti bioflavonoidi, vengono poi la vitamina A, C, E, il selenio, il licopene, l’acido lipoico, il coenzima Q-10, i carotenoidi, i polifenoli, gli antocianosidi.

Per andare incontro alle esigenze del mantenimento dello stato di benessere dell’organismo, e per la prevenzione di patologie è opportuno integrare l’alimentazione, ormai povera di nutrienti, con integratori alimentari di qualità, le cui materie prime siano naturali e non di sintesi, evitando ogni forma di additivo, che siano di provenienza biologica per non essere contaminati da metalli pesanti. Un solo principio attivo non è sufficiente per risolvere gli scompensi dell’organismo, ma deve agire in sinergia con altre sostanze, a tale scopo gli integratori metabolomici sono completi di tutti i componenti necessari per ripristinare gli equilibri cellulari.

L’integratore ANTIOSSIDANTE METABOLOMICO contiene 11 tra i più potenti antiossidanti naturali, tra cui il resveratrolo, fenolo presente nella buccia dell’acino d’uva, cui è attribuita, oltre alla funzione antiossidante, la funzione antitumorale, antinfiammatoria e antiaggregante; il thè verde, ricco di polifenoli e bioflavonoidi, con azione antiossidante, antitumorale, regolatrice del metabolismo; l’acido alfa lipoico, potente promotore del glutatione, un antiossidante endogeno, di cui aumenta la biodisponibilità, capace, inoltre, di rigenerare altri potenti antiossidanti quali la vitamina C, la vitamina E, il coenzima Q-10.

L’ANTIOSSIDANTE METABOLOMICO di Meetab aiuta il corpo a combattere lo stress ossidativo, rafforzando la capacità antiossidante dell’organismo, per prevenire l’insorgenza di malattie croniche e degenerative.

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Cibo bio, benefici maggiori se proviene da orti a km zero

Cibo bio, benefici maggiori se proviene da orti a km zero

Cibo bio, benefici maggiori se proviene da orti a km zero, Studio conferma valori nutrizionali

READ MORE
Xylella, nasce il ‘Consorzio salva-ulivi’

Xylella, nasce il ‘Consorzio salva-ulivi’

Xylella, nasce il ‘Consorzio salva-ulivi’ A crearlo sono Unaprol Coldiretti e Consorzio Dop Terre d’Otranto

READ MORE
Stop plastiche in mare, alleanza pescatori di 22 Paesi Med

Stop plastiche in mare, alleanza pescatori di 22 Paesi Med

Stop plastiche in mare, alleanza pescatori di 22 Paesi Med, Federpesca-Seeds&Chips anticipano Manifesto su ddl

READ MORE
Terremoto: sfida è avvio ricostruzione Norcia entro giugno

Terremoto: sfida è avvio ricostruzione Norcia entro giugno

Invasi a Pasquetta ma urge rilancio alberghiero,appello Bianconi Per il rilancio di Norcia “sfida delle

READ MORE