L’ultimo inganno della Casta, Italiani state attenti

L’ultimo inganno della Casta, Italiani state attenti

L’ultimo inganno della Casta, Italiani state attenti

Pensavamo di essercene (quasi) liberati dopo il referendum. E invece ancora ci fregano con i loro sporchi giochi.

La casta è sempre qui a decidere le sorti del popolo italiano senza che esso se ne renda conto.

L’ultimo inganno ai danni degli italiani è difficile da percepire, ma un occhio attento può riuscirci.

Le elezioni si avvicinano e la paura che il Movimento 5 Stelle vinca le elezioni e sbatta mezza classe politica in galera si fa sempre più grande.

E allora ecco che il palazzo escogita un piano per rubare voti ai 5 Stelle e distribuirli un po’ a destra, e un po’ a sinistra.

In due modi.

In primis i fake media stanno mettendo in evidenza le malefatte degli immigrati per far infuriare gli italiani e regalare voti al centrodestra.

Sia chiaro, il problema esiste ed è grave. E anche noi denunciamo le conseguenze dell’immigrazione selvaggia e senza controlli.

Ma è un problema che esiste da anni e che solo ora i criminali dell’informazione ci raccontano.

Secondo, i fake media stanno mettendo paura all’elettorato moderato gonfiando gli episodi di fascismo, razzismo e intolleranza e dando molto spazio a partiti minori che non meritano neanche di essere menzionati.

Attenzione. La denuncia è più che legittima, ma arriva un po’ in ritardo. E verte su episodi che spesso sono di poco conto.

Si tratta di problemi non nuovi e che devono essere affrontati. Ma che non devono diventare la nostra priorità.

In Italia circa 9 milioni di persone a rischio povertà, ovvero un sesto della popolazione.

I giovani scappano all’estero e gli imprenditori si impiccano nelle proprie aziende perché non riescono più ad andare avanti. Ne abbiamo contato decine solo quest’anno.

Non dimentichiamoci di loro.

La nostra priorità ora è salvare gli italiani dalla miseria. Non facciamoci ingannare dalla casta. Silenzi e Falsità

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Di Maio: «Dal taglio degli stipendi dei parlamentari al salario minimo, la Lega è con noi?»

Di Maio: «Dal taglio degli stipendi dei parlamentari al salario minimo, la Lega è con noi?»

«Il 4 marzo 2018 è una data importante perché i cittadini che rappresentiamo ci hanno

READ MORE
Di Maio: ‘Quel che è accaduto in Umbria, con un altro scandalo a firma Pd, è inaccettabile in un Paese civile!’

Di Maio: ‘Quel che è accaduto in Umbria, con un altro scandalo a firma Pd, è inaccettabile in un Paese civile!’

“Io quando vado in ospedale voglio essere sicuro che ad accogliermi ci sia un professionista,

READ MORE
Di Maio: «L’immunità penale all’ILVA non esiste più»

Di Maio: «L’immunità penale all’ILVA non esiste più»

«Nei prossimi mesi a Taranto faremo tante cose, ma la più importante l’abbiamo fatta oggi:

READ MORE
Conte: «In caso di conflitto armato, la Libia diventerebbe un Paese di partenza delle migrazioni»

Conte: «In caso di conflitto armato, la Libia diventerebbe un Paese di partenza delle migrazioni»

“C’è il serio rischio che si sviluppi una crisi umanitaria, che finirebbe per sfinire una

READ MORE