Scopri la zincatura elettrolitica di Zep per migliorare la resistenza dei metalli

Scopri la zincatura elettrolitica di Zep per migliorare la resistenza dei metalli

Gennaio 19, 2018 Off Di ZenzCom

Non importa quanto robusto sia l’acciaio: anche questo metallo, infatti, può essere interessato da fenomeni di corrosione che si instaurano con il passare del tempo e, soprattutto, in seguito all’esposizione ad agenti atmosferici. I manufatti in metallo devono quindi essere sottoposti a trattamenti protettivi tra i quali vi è in particolare la zincatura, ovvero l’applicazione di un rivestimento di zinco sulla loro superficie.
Esistono numerose tipologie di zincatura, come ad esempio quella elettrolitica della quale si occupa l’azienda specializzata nel trattamento dei metalli Zep. Questi professionisti parmigiani lavorano da oltre quarant’anni nel settore, e sono in grado di offrire ai propri clienti i migliori trattamenti per ottenere superfici metalliche resistenti alla corrosione.
La zincatura di tipo elettrolitico a cura di Zep consiste nell’elettrodeposizione dello zinco mediante bagno acido, con un procedimento di grande precisione che può portare alla formazione di strati di spessore variabile tra i 5 e i 100 micron. Gli impianti per la zincatura elettrolitica di Zep S.r.l. sono a rotobarile o a telai, ideali dunque per venire incontro alle esigenze di ogni cliente.
Il rivestimento di zinco applicato è completamente diamagnetico e, affidandosi agli esperti di Zep S.r.l., vi è la possibilità di passivazione nera, gialla e bianca. Infine, è possibile anche la lubrificazione con oli emulsionati o oli interi allo scopo di migliorare la resistenza o l’estetica del manufatto.