Grazie ai cartoncini tester si possono scegliere i profumi “perfetti”

Grazie ai cartoncini tester si possono scegliere i profumi “perfetti”

Maggio 4, 2018 Off Di ZenzCom

Quando si varca la soglia di una profumeria con il preciso intento di acquistare una fragranza, per sé o da regalare a qualcuno, bastano pochi passi per essere avvolti da un turbinio di profumi che spesso non impiegano molto a mandare in tilt l’olfatto soprattutto quando li si inizia ad annusare da vicino.
Già, perché nella scelta di un profumo l’estetica del packaging è sicuramente importante, dal momento che cattura l’attenzione, così come il tipo di prodotto e il brand, ma in ultima battuta è il naso a dover decidere e la prova olfattiva è probabilmente la parte più rilevante dell’intero processo decisionale.
Per scoprire i vari prodotti a disposizione senza doversi cospargere ogni centimetro di pelle delle fragranze che si vogliono valutare sono utilissimi i touche, ovvero i tester o touche per profumi. Si tratta di piccoli cartoncini sui quali spruzzare la fragranza così da poterla valutare; risultano molto comodi quando sono tante le opzioni tra cui scegliere, ma anche in caso di indecisione si volesse tornare una seconda volta in negozio prima di finalizzare l’acquisto.
[amazon_link asins=’B01N7WPCRR,B01N5VKZ2C,B01ENM06VI,B0758CFLF8,B01N9SEVXR’ template=’ProductCarousel’ store=’semca-21′ marketplace=’IT’ link_id=’e23f240c-535e-11e8-8548-d9423dbbab4b’]
All’occorrenza i cartoncini tester spruzzati coi profumi possono essere avvolti in un fazzoletto di carta e poi portati con sé, così da permettere di decidere in un secondo tempo e a mente fresca. Si raccomanda di annusarli lasciando passare qualche minuto dall’uno all’altro cartoncino, in modo tale da permettere al naso di «resettarsi».