Con le motopompe autoadescanti carrellate, tre vantaggi in un solo modello

Con le motopompe autoadescanti carrellate, tre vantaggi in un solo modello

Luglio 11, 2018 Off Di ZenzCom

Grazie ai sistemi di pompaggio oggi in circolazione è possibile effettuare lo spostamento di grandi masse d’acqua senza fatica e in tempi rapidi; di questi dispositivi esistono molte diverse varianti, ognuna con le sue specifiche tecniche, e oggi nello specifico vogliamo parlare dei vantaggi delle motopompe autoadescanti carrellate.
Questi modelli sono dotati di un motore, tipicamente diesel, che permette alle pompe di funzionare in modo assolutamente autonomo e senza il vincolo di dover essere posizionate in prossimità di un allaccio di corrente, come invece avviene nel caso delle pompe ad azionamento elettrico.
La grande versatilità di utilizzo e il raggio di azione di questi modelli sono ulteriormente accentuati dal fatto che si tratta di pompe montate su carrelli con ruote che possono essere agganciati a traino a pick-up, trattori o altri veicoli. In questo modo, lo spostamento nel luogo in cui è necessario pompare acqua o altri liquidi avviene senza problemi.
Il terzo beneficio di questi sistemi è la presenza di meccanismi che effettuano il cosiddetto autoadescamento: l’aria presente dentro le condotte della pompa viene infatti eliminata automaticamente dal dispositivo per mezzo di un’intensa azione di pompaggio che gli permette di entrare a pieno regime in tempi brevi (solitamente, non più di qualche decina di secondo).