Msf, 100 migranti morti naufragio Libia

Msf, 100 migranti morti naufragio Libia

Msf, 100 migranti morti naufragio Libia

Oltre 100 persone sono morte in un naufragio al largo della Libia il primo settembre. Lo riferisce Medici Senza Frontiere (Msf), riportando alcune testimonianze dei sopravvissuti, soccorsi dalla guardia costiera libica e trasferiti a Khoms (a est di Tripoli) il 2 settembre. Tra le vittime, ci sarebbero anche venti bambini tra cui due piccoli di 17 mesi. Solo due corpi sono stati recuperati. Un sopravvissuto ha riferito che è stata contattata la Guardia costiera italiana, ma quando i “soccorritori europei sono giunti la barca era già affondata”.Secondo le informazioni raccolte da Medici senza frontiere, due gommoni erano partiti la mattina dalla Libia con a bordo oltre 160 persone ciascuno: si tratta di sudanesi, maliani, nigeriani, camerunensi, ghaniana, libici, algerini ed egiziani. “Il primo gommone si è fermato per un guasto al motore, mentre il nostro ha continuato a navigare ma ha cominciato a sgonfiarsi verso l’1 del pomeriggio. Eravamo 165 adulti e 20 bambini”, ha raccontato un sopravvissuto.

www.ansa.it

 

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Ora legale, stop al cambio. I Paesi Ue prendono tempo

Ora legale, stop al cambio. I Paesi Ue prendono tempo

BRUXELLES – A due mesi dalla proposta della Commissione europea di abolire fin da ottobre

READ MORE
Dall’Assia schiaffo alla Cdu di Merkel, trionfano i verdi

Dall’Assia schiaffo alla Cdu di Merkel, trionfano i verdi

BERLINO, 28 OTTOBRE – Le urne dell’Assia consegnano l’ennesimo schiaffo ad Angela Merkel, come ampiamente

READ MORE
Bruxelles respinge la manovra italiana: non era mai successo. «Tre settimane per cambiarla»

Bruxelles respinge la manovra italiana: non era mai successo. «Tre settimane per cambiarla»

STRASBURGO – Per la prima volta nella storia ventennale della zona euro, la Commissione europea

READ MORE
Erdogan in emergenza, a Berlino per riavvicinarsi a Ue

Erdogan in emergenza, a Berlino per riavvicinarsi a Ue

Fra proteste e polemiche, la città blindata come per Obama Il tentativo di Recep Tayyip

READ MORE