Energia: Austria in testa nella Ue per rinnovabili

Energia: Austria in testa nella Ue per rinnovabili

Settembre 25, 2018 Off Di Redazione

Ungheria in fondo a classifica assieme a Malta e Lussemburgo

(ANSA) – BELGRADO, 22 SET – L’Austria è il Paese dell’Unione europea che utilizza più elettricità da fonti rinnovabili per coprire il suo fabbisogno. Lo ha reso noto Eurostat.
L’ufficio statistico della Ue ha specificato che il 73% dell’energia consumata in Austria nel 2016 proveniva da fonti rinnovabili. Al secondo posto la Svezia (65%), Portogallo e Danimarca (54%) e Lettonia (51%). Nel 2016, la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili ha contribuito a coprire più di un quarto del consumo totale nella Ue, ha aggiunto Eurostat. Sopra la media europea, anche Slovenia (32,1%), Romania (42,7%) e Croazia (46,1%).
In fondo alla classifica, invece, quattro Paesi Ue dove le rinnovabili coprono meno del 10% dei consumi: sono Malta (6%), Lussemburgo e Ungheria (entrambe al 7%) e Cipro (9%).
Fuori dalla Ue, alte percentuali di energia prodotta da rinnovabili sono state registrate in Albania (86%) e Montenegro (51%).
A livello Ue, l’energia idroelettrica – con il 39,6% del totale – rappresenta la più importante fonte rinnovabile al momento, seguita dall’eolico (31,8%) e dall’energia solare (11,6%). (ANSA).
 
www.ansa.it