Marciapiedi mobili, dal 1893 al servizio delle esigenze di trasporto

Marciapiedi mobili, dal 1893 al servizio delle esigenze di trasporto

Ottobre 1, 2018 Off Di ZenzCom

Paiono impianti così moderni, eppure solo una manciata di anni fa hanno festeggiato il loro 120° compleanno: anche se a prima vista non sembrerebbe, i moderni marciapiedi mobili sono protagonisti di una lunga storia al servizio delle esigenze di spostamento delle persone, ma nacquero più come curiosità meccaniche che come veri e propri sistemi per il trasporto.
Facciamo un salto nel tempo sino ad arrivare alla Chicago di fine Ottocento, che per la precisione nel 1893 ospitò la World’s Columbian Exposition per celebrare i 400 anni dalla scoperta dell’America.
Nel corso di questo evento venne costruito il primo tappeto mobile della storia, che consentiva alle persone di farsi trasportare sia in piedi che da sedute intorno a un molo proteso nel lago Michigan.
Da allora come detto sono passati molti anni, ma i tappeti mobili rimangono sistemi fondamentali per il trasporto di elevati flussi di utenti nei luoghi dove le distanze orizzontali sono elevate, come ad esempio le stazioni delle metropolitane oppure gli aeroporti.
Un’azienda specializzata a 360° nella progettazione, installazione e manutenzione di questi impianti di trasporto è SMI Italia che, sulla base delle esigenze del committente progetta e installa marciapiedi mobili su misura per qualsiasi contesto. Per contattarne gli esperti e ricevere informazioni dettagliate o preventivi basta consultare il sito smi-italia.it o contattare lo 0331 512873.