Romeni per cibo spendono proporzionalmente di più in Ue

Romeni per cibo spendono proporzionalmente di più in Ue

Romeni per cibo spendono proporzionalmente di più in Ue

BELGRADO, 04 DIC – Nel 2017, il 12,2% del totale delle spese delle famiglie nella Ue era riservato all’acquisto di cibo e bevande non alcoliche, ma la percentuale è stata più che doppia in Romania. Lo rivelano dati di Eurostat, resi pubblici oggi.

L’ufficio statistico Ue ha specificato che il 27,8% del totale delle spese dei romeni è stato attribuibile all’acquisto di cibo e bevande non alcoliche l’anno scorso. Al secondo posto nella Ue, i lituani (21,6%), seguiti da estoni (20,3%), bulgari (19,2%), ungheresi (18,2%), slovacchi (18,1%), lettoni (17,8%), greci (16,9%) e polacchi (16,8%), mentre la percentuale minore è stata registrata nel Regno Unito (8,2%).

www.ansa.it

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Cibo bio, benefici maggiori se proviene da orti a km zero

Cibo bio, benefici maggiori se proviene da orti a km zero

Cibo bio, benefici maggiori se proviene da orti a km zero, Studio conferma valori nutrizionali

READ MORE
Xylella, nasce il ‘Consorzio salva-ulivi’

Xylella, nasce il ‘Consorzio salva-ulivi’

Xylella, nasce il ‘Consorzio salva-ulivi’ A crearlo sono Unaprol Coldiretti e Consorzio Dop Terre d’Otranto

READ MORE
Stop plastiche in mare, alleanza pescatori di 22 Paesi Med

Stop plastiche in mare, alleanza pescatori di 22 Paesi Med

Stop plastiche in mare, alleanza pescatori di 22 Paesi Med, Federpesca-Seeds&Chips anticipano Manifesto su ddl

READ MORE
Terremoto: sfida è avvio ricostruzione Norcia entro giugno

Terremoto: sfida è avvio ricostruzione Norcia entro giugno

Invasi a Pasquetta ma urge rilancio alberghiero,appello Bianconi Per il rilancio di Norcia “sfida delle

READ MORE