Romeni per cibo spendono proporzionalmente di più in Ue

Romeni per cibo spendono proporzionalmente di più in Ue

Romeni per cibo spendono proporzionalmente di più in Ue

BELGRADO, 04 DIC – Nel 2017, il 12,2% del totale delle spese delle famiglie nella Ue era riservato all’acquisto di cibo e bevande non alcoliche, ma la percentuale è stata più che doppia in Romania. Lo rivelano dati di Eurostat, resi pubblici oggi.

L’ufficio statistico Ue ha specificato che il 27,8% del totale delle spese dei romeni è stato attribuibile all’acquisto di cibo e bevande non alcoliche l’anno scorso. Al secondo posto nella Ue, i lituani (21,6%), seguiti da estoni (20,3%), bulgari (19,2%), ungheresi (18,2%), slovacchi (18,1%), lettoni (17,8%), greci (16,9%) e polacchi (16,8%), mentre la percentuale minore è stata registrata nel Regno Unito (8,2%).

www.ansa.it

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

I rischi dell’Ue al tempo della nuova peste

I rischi dell’Ue al tempo della nuova peste

La politica comunitaria sull’agricoltura è stata uno dei capisaldi dell’Unione europea, spesso anche motivo di

READ MORE
Olio Salentino conquista il podio di Londra alla London IOOC

Olio Salentino conquista il podio di Londra alla London IOOC

Medaglia d’argento per l’olio salentino che ha conquistato la giuria di esperti dell’International Olive Oil Competitions

READ MORE
Tendenze a tavola: Gli insetti si digeriscono bene

Tendenze a tavola: Gli insetti si digeriscono bene

Mangiare cavallette, grilli o scarafaggi: qualcosa che fa storcere il naso a molti, non invoglia,

READ MORE
Carenze alimentari, perchè è importante fare integrazione alimentare

Carenze alimentari, perchè è importante fare integrazione alimentare

Per il benessere fisico dell’organismo, soggetto ogni giorno a stress di vario tipo come diete,

READ MORE