Diego Fusaro: Emma Bonino e la sinistra divenuta partito radicale di massa

Diego Fusaro: Emma Bonino e la sinistra divenuta partito radicale di massa

Dicembre 28, 2018 Off Di Redazione

 
“Non si insisterà mai a sufficienza sui danni esiziali prodotti in Italia dal partito radicale segnatamente da Marco Pannella e da Emma Bonino“.
Così Diego Fusaro in un video pubblicato sul proprio canale Youtube, in cui ha spiegato che si tratta di “una cultura politica che si è venuta affermando sempre più e che di fatto ha egemonizzato lo spazio politico e culturale delle sinistre”.
Ma non è tutto, perché la cultura politica “ha contribuito a ridefinirne integralmente il profilo sull’onda lunga del ’68 come rivoluzione colorata del capitale, o più precisamente come rivoluzione mediante la quale non si è prodotta l’emancipazione dal capitalismo, bensì del capitalismo” ha proseguito il filosofo.
Il capitalismo “si è venuto ridefinendo, a partire dal ’68, nelle forme oggi imperanti ossia della società self-service, libero individualistica con liberalizzazione integrale dei costumi e dei consumi, dove tutto è possibile per l’oltre uomo post-moderno, la volontà di potenza nietzschiana illimitata di marca consumistica” ha detto. leggi tutto