Morte Imane Fadil, Macina (M5S): «Le dichiarazioni di Silvio Berlusconi sono surreali»

Morte Imane Fadil, Macina (M5S): «Le dichiarazioni di Silvio Berlusconi sono surreali»

Marzo 27, 2019 Off Di Redazione

La vicenda della morte di Imane Fadil è inquietante e porta con sé elementi surreali. Come le dichiarazioni di Silvio Berlusconi, che dice di non aver mai conosciuto la ragazza”.
È quanto si legge in una nota diffusa da Anna Macina, capogruppo del M5S in Commissione Affari costituzionali.
“Come fa l’ex premier” si chiede l’esponente pentastellata “a pronunciare queste parole, se anche un’altra persona vicinissima a quegli ambienti – Emilio Fede – afferma di averla conosciuta?”.
“La magistratura” ricorda Macina “ha aperto un’indagine e noi riponiamo, come al solito, la massima fiducia nel suo lavoro. Bisogna immediatamente fare luce sull’accaduto”.
Sulla vicenda si è espressa anche un’altra deputata 5Stelle, Vittoria Baldino, che ha scritto su Facebook:
“Imane è morta. Chiunque abbia seguito il caso Ruby ha imparato a conoscerla, una giovane e coraggiosa donna che non ha voluto arrendersi al ricatto milionario di Berlusconi e ha deciso di testimoniare al processo e raccontare cosa accadeva nelle famose serate di Arcore. E quando ciò non le è bastato, per riacquistare una dignità perduta a causa della superficialità della gente e di un sistema intero mobilitatosi contro di lei, dopo anni di isolamento e di emarginazione, ha deciso di lasciare i suoi ricordi in un libro”.
“Purtroppo però, nessun editore ha voluto pubblicarlo e lei non ha fatto in tempo a trovarne altri perché Imane Fadil, 34 anni, il 1 marzo è morta, forse per avvelenamento da sostanze radioattive, in una clinica milanese dopo un mese di agonia e nel silenzio generale” ha aggiunto l’esponente pentastellata, che ha concluso: “Attendiamo che sia fatta piena luce su questa vicenda inquietante. Ciao Imane, il tuo coraggio non verrà dimenticato!”.
Secondo l’esponente pentastellato Mattia Fantinati, Berlusconi in questi giorni sta attaccando il M5S “pur di provare a spostare l’attenzione dalla morte per avvelenamento della trentaquattrenne Imane Fadil, testimone chiave del processo su Ruby ed ospite dei bunga-bunga ad Arcore”.
L’articolo Morte Imane Fadil, Macina (M5S): «Le dichiarazioni di Silvio Berlusconi sono surreali»