Circoncisione in casa: Aodi (Amsi), serve legge nazionale

Circoncisione in casa: Aodi (Amsi), serve legge nazionale

Circoncisione in casa: Aodi (Amsi), serve legge nazionale
Serve “una legge a livello nazionale affinché autorizzino le strutture pubbliche e private ad effettuare le circoncisioni presso gli ospedali con costi accessibili per garantire il diritto alla salute e evitare il canale delle circoncisioni clandestine”. È l’appello di Foad Aodi, fondatore dell’Associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi), consigliere dell’Ordine dei medici di Roma e coordinatore area rapporti con i Comuni e Affari Esteri e Area Riabilitazione dell’Omceo, commentando la notizia della morte del bimbo di Scandiano (Reggio Emilia) a seguito di una circoncisione fatta a casa.

Le circoncisioni clandestine, aggiunge, a dicembre erano “più del 35% a livello nazionale” in base alle statistiche Amsi, poi “scese in questi tre mesi al 25% dopo la tragica morte del bambino a Monterotondo sempre a seguito di una circoncisione a domicilio”. Un episodio, ricorda, che “ha contribuito all’aumento delle richieste da parte delle famiglie musulmane all’Amsi e Co-mai(Comunità del mondo arabo in Italia) dove poter effettuare la circoncisione in modo regolare e sicuro” e a costi contenuti. In tutto, sottolinea, sono 11mila le circoncisioni effettuate ogni anno in Italia e nei Paesi di origine. Leggi tutto

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

‘È il momento’, Gabry Little hero inizia percorso trapianto

‘È il momento’, Gabry Little hero inizia percorso trapianto

Annuncio del papà.Piccolo affetto da malattia genetica rarissima È il momento giusto, il momento in

READ MORE
Il disegnatore di Paperino firma card per donare gli organi

Il disegnatore di Paperino firma card per donare gli organi

Giorgio Cavazzano aderisce a campagna del ministero della Salute Tra i 6 milioni e mezzo

READ MORE
Antibiotici nei fiumi del mondo 300 volte oltre i limiti

Antibiotici nei fiumi del mondo 300 volte oltre i limiti

Ricerca in 72 paesi, trovati nel 65% dei siti monitorati Cresce l’emergenza inquinamento da antibiotici

READ MORE
Aborto, in Alabama legge più severa Usa

Aborto, in Alabama legge più severa Usa

Vietato in ogni circostanza salvo pregiudizio per salute madre Anche il Senato dell’ Alabama, dopo

READ MORE