Ultrà Juve, riesumata la salma di Bucci

Ultrà Juve, riesumata la salma di Bucci

Ultrà Juve, riesumata la salma di Bucci
Morto nel 2016, procura archiviò come suicidio
E’ stata riesumata dal cimitero di Cuneo, dove era sepolta, la salma di Raffaello Bucci, l’ex ultrà della Juventus morto cadendo dal viadotto di Fossano, nel luglio del 2016. Pochi giorni prima era stato interrogato dalla procura di Torino per i rapporti tra ‘ndrangheta e ultrà. A chiedere di far luce sulla sua morte, inizialmente archiviata come suicidio, è stata la compagna, Gabriella. Presso la camera mortuaria del cimitero, rimasto chiuso per consentire l’esumazione, è in corso l’autopsia.
“Raffaele non si tolto la vita. Non era il tipo di buttarsi giù dal ponte. Qualcuno, semmai, l’ha spinto a farlo”, ha sempre sostenuto la compagna, ipotizzando che qualcuno lo avesse obbligato o comunque indotto a buttarsi da quel ponte. La procura di Cuneo, che ha autorizzato la riesumazione, ha aperto nei mesi scorsi un fascicolo, a carico di ignoti, per istigazione al suicidio. Ad effettuare l’autopsia è una equipe coordinata dal medico legale torinese Roberto Testi e da Lorenzo Varetto.

Leggi tutto

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Salvini a Bologna: ‘Obiettivo è tornare al governo’. Tensione polizia-centri sociali

Salvini a Bologna: ‘Obiettivo è tornare al governo’. Tensione polizia-centri sociali

Più di duemila in corteo per la città, in piazza le ‘sardine’ Idranti della polizia

READ MORE
Scoperto mini telefono in un carcere

Scoperto mini telefono in un carcere

‘Nel 2019 trovati 1.600 telefonini nelle carceri italiane’ Un pacco destinato ad un detenuto che

READ MORE
Disabile in classe, bimbi tenuti a casa

Disabile in classe, bimbi tenuti a casa

Per asseriti problemi di comportamento non affrontati da scuola Gli alunni di una classe della

READ MORE
Cavallerizza, intesa su futuro complesso

Cavallerizza, intesa su futuro complesso

Raggiunto accordo con Città e Prefettura C’è intesa sul futuro della Cavallerizza, il complesso monumentale

READ MORE