Ortofrutta, Roma adotta la blockchain per i mercati rionali

Ortofrutta, Roma adotta la blockchain per i mercati rionali

Aprile 25, 2019 Off Di Redazione
Il progetto tracciabilità dei prodotti freschi

Arriva sui banchi rionali della Capitale la blockchain. Il progetto di tracciabilità, promosso dalla startup romana pOsti, dall’azienda speciale della Camera di Commercio Agro Camera e dalla Rete Produttori Agricoli di Frutta, è finalizzato a valorizzare i 144 mercati rionali e le potenzialità degli esercenti, oltre 5 mila.
L’iniziativa è dedicata alla filiera ortofrutticola per la qualificazione della vendita diretta dei prodotti freschi e alla valorizzazione di quattro informazioni distintive: varietà, provenienza, data di raccolta, grado di maturazione. “Le informazioni tracciate in blockchain e, quindi, certe, trasparenti e immodificabili, saranno riportate – spiega una nota – nel cosiddetto scontrino parlante, emesso in fase di acquisto del prodotto tracciato e di immediata percezione per il consumatore”.
“Il progetto – commenta il direttore generale di Agro Camera Carlo Hausmann – rappresenta un’opportunità concreta di rilancio dei mercati rionali, oltre che di valorizzazione dell’agricoltura locale. Tutti sapranno che l’ortofrutta del territorio romano e laziale impiega anche soltanto 6 ore per raggiungere i banchi del mercato”.
Leggi tutto