Vitalizi, Taverna (M5S): ‘Al Senato allarme conflitto d’interessi: c’è uno strano giro di amicizie che ci preoccupa rispetto all’imparzialità del giudizio’

Vitalizi, Taverna (M5S): ‘Al Senato allarme conflitto d’interessi: c’è uno strano giro di amicizie che ci preoccupa rispetto all’imparzialità del giudizio’

Novembre 8, 2019 Off Di Redazione

Il 4 novembre la commissione Contenziosa di Palazzo Madama deciderà se il taglio dei vitalizi è legittimo o meno.
Diversi esponenti del Movimento 5 Stelle tuttavia hanno avanzato l’accusa di conflitto d’interessi, in particolare la vicepresidente del Senato Paola Taverna ha osservato che “esiste uno strano giro di amicizie, un nebuloso intreccio di simpatie che ci preoccupa rispetto all’imparzialità del giudizio”.
Il riferimento della Taverna è a Nitto Palma, ex ministro della giustizia di Silvio Berlusconi, ora capo di gabinetto della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e al presidente della commissione Contenziosa Giacomo Caliendo, ex senatore forzista sottosegretario alla giustizia proprio quando il ministro era Palma. Casellati, Palma e Caliendo erano membri fissi della commissione giustizia ai tempi in cui il governo Berlusconi studiava il legittimo impedimento e l’incostituzionale lodo Alfano.
leggi tutto