Sardine: Francesca Pascale, potrei scendere in piazza con loro. Il movimento: ‘Benvenuta’

Sardine: Francesca Pascale, potrei scendere in piazza con loro. Il movimento: ‘Benvenuta’

Sardine: Francesca Pascale, potrei scendere in piazza con loro. Il movimento: ‘Benvenuta’
“Guardo con interesse alle Sardine, vi ritrovo elementi e quella libertà che furono propri della rivoluzione liberale di Berlusconi. Mi auguro non facciano come i grillini”. Così Francesca Pascale, la compagna dell’ex premier, Silvio Berlusconi, in un’intervista all’Huffington Post che aggiunge: “Valuterò il piacere di riscendere in piazza il 14 dicembre”. “Si tratta – aggiunge Pascale parlando delle ‘sardine’ – di un fenomeno spontaneo, dilagante, animato da giovani, quindi va guardato con rispetto, interesse e soprattutto non va sottovalutato. Un errore che a suo tempo è stato commesso con i 5 stelle ed il risultato è quello che è oggi sotto gli occhi di tutti” ANSA
Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Corteo di 600 sindaci a Milano, Segre: lasciamo l’0dio agli anonimi della tastiera

Corteo di 600 sindaci a Milano, Segre: lasciamo l’0dio agli anonimi della tastiera

In Galleria Vittorio Emanuele II si canta Bella Ciao Oltre seicento sindaci sono arrivati da

READ MORE
Autostrade, Report: ecco tutti i viadotti a rischio. M5S: ‘Perché non intervengono?’

Autostrade, Report: ecco tutti i viadotti a rischio. M5S: ‘Perché non intervengono?’

“Fare profitto non può voler dire fregarsene della vita delle persone. Sono 200 i viadotti

READ MORE
Il M5S attacca Meloni: ‘Dice bugie, la nostra manovra contro l’evasione è per proteggere le piccole e medie imprese’

Il M5S attacca Meloni: ‘Dice bugie, la nostra manovra contro l’evasione è per proteggere le piccole e medie imprese’

“Come sempre, quando non si hanno argomenti, la si ‘butta in caciara’. Usiamo l’espressione romana

READ MORE
Inquinamento, sfruttamento del lavoro e disagi: l’altra faccia nera del Black Friday

Inquinamento, sfruttamento del lavoro e disagi: l’altra faccia nera del Black Friday

File interminabili, isteria collettiva, disagi, inquinamento e sfruttamento del lavoro. C’è un’altra nera realtà del

READ MORE