La manutenzione obbligatoria degli ascensori: non un onere, ma un’opportunità

La manutenzione obbligatoria degli ascensori: non un onere, ma un’opportunità

Novembre 6, 2018 Off Di ZenzCom

Quando si ha a che fare con una vettura che ha ormai macinato parecchi chilometri, si mette di solito in conto che questo mezzo di trasporto non funzioni in modo esattamente impeccabile. Tuttavia, se non si hanno le possibilità di sostituirla a breve, la cosa giusta da fare è investire in un buon servizio di manutenzione periodica.
Lo stesso concetto si può, a grandi linee, applicare anche a un ascensore: se ne possono incontrare anche di molto vetusti all’interno degli edifici, specie se residenziali, e visto che la sostituzione di questi impianti non è cosa facile, meglio affidarli a mani esperte che li mantengano nelle migliori condizioni di funzionamento possibili!
Ogni euro speso in un servizio di manutenzione ascensori accurato è un euro guadagnato, dal momento che i controlli svolti a livello preventivo hanno lo scopo di evitare possibili guasti e le costose riparazioni del caso. Prevenire oggi è molto più economico che dover riparare domani!
Alla luce di tutti questi vantaggi, diventa lampante che la manutenzione degli ascensori obbligatoria per legge non è da considerarsi un “peso” dal punto di vista economico e pratico, bensì un’opportunità. Nello specifico, l’opportunità di mantenere sempre perfettamente sicuro e funzionante l’ascensore, di risparmiare sulle spese di riparazione future, e di prolungare anche di diversi anni la vita utile dell’impianto stesso.