Gianni Barbacetto e il meteorologo mercalli sulla Tav: ‘Scavare il tunnel inquina più del traffico dei camion’

Gianni Barbacetto e il meteorologo mercalli sulla Tav: ‘Scavare il tunnel inquina più del traffico dei camion’

Marzo 27, 2019 Off Di Redazione

Gianni Barbacetto, scrittore e giornalista, ha pubblicato sul proprio sito una disamina relativa alla Tav.
Barbacetto e il meteorologo Luca Mercalli, si trovano d’accordo nel paragonare il Tav a un diabetico rimpinzato di dolci:
“Prendi un diabetico, promettigli che tra dieci anni gli darai l’insulina per farlo stare bene. Nel frattempo, lo rimpinzi di torte. Per dieci anni. Quando arriverà l’insulina sarà morto”.
Perchè questa similitudine direte voi, che c’entra il diabete con il Tav? Il giornalista del Fatto Quotidiano, convinto dal paragone coniato dall’amico Mercalli, argomenta così:
«Uno dei primi argomenti dei sostenitori della nuova linea Torino-Lione è il beneficio ecologico: sposti le merci trasportate dalla gomma al ferro, dal camion al treno, e ridurrai l’inquinamento. Peccato però che per fare questo cambio (forse) tra 10 o 15 o 20 anni, devi prima scavare un immenso buco nella montagna. La galleria più lunga del mondo. Quindi per 10, 15, 20 anni la supertalpa succhierà megawatt, saranno spostate, lavorate e impiegate tonnellate di cemento, acciaio, rame, saranno smossi migliaia di metri cubi di roccia.
Poi, a opera fatta, continuerà a funzionare giorno e notte l’impianto di raffreddamento, perché il tunnel nel cuore della montagna avrà un clima ostile alla vita e la temperatura sarà attorno ai 50 gradi. Quindi: per diminuire tra 15 anni (forse) le emissioni di Co2 dei camion, per 15 anni innalzeremo a dismisura le emissioni di Co2. Torte al diabetico, con la promessa di dargli prima o poi l’insulina.
Si possono calcolare i costi-benefici delle emissioni? Sì, con quello che viene chiamato il “bilancio del carbonio”: per fare qualunque opera si consuma energia e si provocano emissioni; bisogna fare il confronto tra quanto si inquina subito e quanto (e quando) si migliora la qualità dell’aria dopo. Il “bilancio del carbonio” può essere positivo o negativo.»
L’articolo Gianni Barbacetto e il meteorologo mercalli sulla Tav: ‘Scavare il tunnel inquina più del traffico dei camion’