Come si producono gli utensili per asportare il truciolo

Come si producono gli utensili per asportare il truciolo

Luglio 19, 2016 Off Di ZenzCom

I centri di lavoro a controllo numerico, o CNC, sono sofisticate macchine utensili sfruttate da numerose attività industriali e che vengono utilizzate per produrre oggetti in metallo (o altri materiali duri) di forme e dimensioni precise.
Il funzionamento delle fresatrici si basa sulle frese e su altri tipi di utensili meccanici a cui viene impresso un veloce moto rotatorio; a contatto col materiale da lavorare, gli spigoli e i taglienti delle frese ne asportano il truciolo in modo preciso e controllato.
È proprio “precisione” la parola chiave di queste lavorazioni meccaniche, il che significa che non solo il computer che azione la macchina deve essere accuratamente programmato, ma anche che la fresa impiegata sia caratterizzata da un’elevata precisione delle forme e dell’affilatura.
La realizzazione degli utensili per asportare il truciolo esige specifici criteri produttivi: occorre impiegare materiali ad alta resistenza, come ad esempio l’acciaio HSS (High Speed Steel), e fare in modo che la fresa sia affidabile e accurata nel suo lavoro.
Leader da oltre trent’anni nella creazione su misura di utensili meccanici di elevata qualità, Affilatura Parmense è un’azienda di spicco nel settore che offre alla clientela la produzione personalizzata di ogni tipo di fresa: dai modelli a candela a quelli conici, dalle frese raggiate a quelle frontali, ma anche punte, lame, brocce e utensili meccanici a 360°. Per info: info©affilaturaparmense.it o 0521-941620.