I nuovi alimentatori per led

I nuovi alimentatori per led

Dicembre 18, 2014 Off Di Redazione

La tecnologia dell’illuminazione che sfrutta i LED sta avendo un successo impensabile rispetto a pochi anni fa. Oggi, tutti concordano nell’affermare che questi piccoli componenti elettronici finiranno per soppiantare le oramai obsolete tecnologie ad incandescenza e a scarica di gas grazie alla loro efficienza, durata, robustezza e flessibilità.

I LED sono diodi in grado di emettere luce se percorsi da corrente elettrica connettendo il catodo ad un potenziale di circa 1 – 2 V inferiore all’anodo. Non potendo quindi essere pilotati direttamente dalla rete luce, richiedono un driver led capace di fornire la corretta alimentazione ed un dispositivo che trasformi la 220V alternata nella tensione o corrente adatta per l’array di diodi LED che costituiscono l’elemento illuminante.

ultimissime novità nel settore degli alimentatori per illuminazione a LED

Presso l’azienda Digimax (www.digimax.it) sono disponibili alimentatori per LED adatti per molte configurazioni e applicazioni. Oggi i nuovi alimentatori per LED sfruttano la tecnologia a commutazione per realizzare convertitori a tensione o corrente costante ad altissima efficienza ed estremamente flessibili. Ad esempio, dalla Meanwell troviamo alimentatori per panel led con ampio range di ingresso da 90 V a 305 V, e opzioni di tensione di uscita regolabili entro ampi range. Per essere sempre “visti” dalla rete come carichi pressoché resistivi, questi alimentatori sono dotati di Power Factor Correction (PFC) in grado di rifasare tensione e corrente in ingresso.

In funzione del tipo di realizzazione, questi alimentatori possono essere indoor o outdoor, a seconda del grado di protezione IP. Oltre agli alimentatori racchiusi in un proprio involucro protettivo (enclosed) troviamo gli “open frame”, utili quando l’alimentatore per LED sarà posto all’interno di un’apparecchiatura dotata di un proprio “case”.

Digimax possiede anche centraline di controllo dell’illuminazione che permettono di regolare l’intensità della luce dei corpi luminosi e di gestire gli effetti della luce RGB con i dimmer RGB