Piattaforme elevatrici e formazione degli operatori

Agosto 28, 2015 Off Di ZenzCom

Le piattaforme elevatrici e i dispositivi elevatori sono macchinari impegnativi dal punto di vista industriale perché bisogna saperli manovrare con una certa cura e professionalità. Per questo motivo è necessario che gli operatori vengano formati e addestrati al meglio per essere idonei all’utilizzo di queste attrezzature da lavoro.
montacarichi1A dirlo è l’art. 73 comma 5 del D.Lgs. 81/08 che stabilisce le regole inerenti a questo argomento (anche con smi e successive modifiche). Il 22 febbraio 2012 è stato stipulato un accordo tra Stato, Province e regioni che mette per iscritto la necessità di operare con questi macchinari soltanto se si è in possesso di una specifica abilitazione.
Le attrezzature che vengono indicate come rientranti in questo elenco sono le piattaforme elevabili, le gru per autocarro, mobili e a torre a braccio orientabile, le pompe da calcestruzzo, le macchine movimento terra (come le pale caricatrici, gli escavatori e gli autoribaltabili), i carrelli elevatori e i trattori agricoli o forestali.
L’abilitazione necessarie per poter operare su questi dispositivi ma rinnovata entro cinque anni dalla data in cui viene rilasciato l’attestato di partecipazione al corso di aggiornamento: nel caso in cui gli operatori non avessero ancora effettuato un corso di questo tipo devono organizzarsi immediatamente per ricevere l’abilitazione all’uso dell’attrezzatura specifica. Per sapere come acquistare una di queste piattaforme elevatrici a Pavia rivolgiti a Ma.ri.pa!