Viaggi di nozze Giappone: il crisantemo e la spada

Viaggi di nozze Giappone: il crisantemo e la spada

Viaggi di nozze Giappone: il crisantemo e la spada

I viaggi di nozze Giappone possono essere l’occasione perfetta per imparare a conoscere una delle culture più “altre” rispetto a quella occidentale.

Viaggi di nozze Giappone: quando l’Oriente è estremo

Il Crisantemo e la Spada citati nel titolo di questo post costituiscono in realtà il titolo di un importantissimo libro sul Giappone, scritto nel 1945 da Ruth Benedict, una importante antropologa americana.

Il libro era un classico esempio della cosiddetta antropologia a distanza, ovvero quella che studia una cultura altra, straniera, rispetto alle sue produzioni in campo artistico e letterario, rispetto a come questa cultura comunica sé stessa verso l’esterno.

Con questo titolo affascinante Ruth Benedict riassumeva magistralmente la convivenza nella cultura giapponese di due aspetti ben diversi, in pratica completamente opposti: quello della fierezza militare e della ricerca della bellezza in una composta armonia.

Anche se sono passati molti anni dal libro, anche se la cultura giapponese è cambiata, ancora oggi un viaggio in Giappone è una esperienza di un luogo, per molti aspetti, ancora veramente “altro”.

Un diverso approccio all’architettura, un diverso approccio alla vita sociale, un diverso approccio alla spiritualità. Il tutto, in un contesto paesaggistico che vanta alcuni dei luoghi più belli del mondo.

Viaggi di nozze Giappone: Tokio e Nikko

Le prime tappe di questa proposta per viaggi di nozze Giappone sono tra Tokio e Nikko, e appunto in equilibrio tra cultura e paesaggi. Di Tokio si visiterà tra l’altro il Palazzo del Parlamento e il Santuario Meiji, costruito tra il 1912 e il 1926 in onore apputo dell’Imperatore Meije e della Imperatrice Shoken. A Nikko, la cascata Kirifuri ci dona una delle più visitate bellezze naturalistiche delle isole del Sol Levante.

Proseguendo in questo viaggio avventura non mancheranno le occasioni per gustare alcune delle tradizioni culinarie giapponesi: il sushi (finalmente quello vero!), il sakè, e in generale una cucina leggera ma saporita che è tra le più sane del mondo.

E non mancheranno i samurai e la loro spada leggendaria, la katana, per esempio con la visita al castello di Osaka, sede nel Medioevo di uno dei samurai più famosi, Toyotomi Hideyoshi.

Commenti Facebook

RELATED ARTICLES

Zara, Plovdiv, Tatra in lista Nyt luoghi da non perdere

Zara, Plovdiv, Tatra in lista Nyt luoghi da non perdere

Il New York Times, in un articolo nella sua sezione Viaggi, ha inserito anche tre

READ MORE
San Patrizio 2019: o in Irlanda, o a Livorno per il SPLF!

San Patrizio 2019: o in Irlanda, o a Livorno per il SPLF!

San Patrizio 2019: se non puoi passarlo in Irlanda, passalo a Livorno, con scrittori e artisti e scrittori irlandesi e italiani!

Commenti Facebook
READ MORE
Ryanair, accordo con i sindacati italiani (ma resta lo sciopero del 28)

Ryanair, accordo con i sindacati italiani (ma resta lo sciopero del 28)

Ryanair, il vettore low cost irlandese, ha raggiunto un accordo con tre sigle sindacali italiane

READ MORE
Prenota un parcheggio all’aeroporto di Malpensa scegliendo le migliori tariffe

Prenota un parcheggio all’aeroporto di Malpensa scegliendo le migliori tariffe

Nel mese di luglio 2018 l’aeroporto milanese di Malpensa ha subito una vera e propria

READ MORE