Parma, la diagnosi prenatale sulle malformazioni fetali

Parma, la diagnosi prenatale sulle malformazioni fetali

Aprile 15, 2016 Off Di ZenzCom

Il concepimento di una nuova vita ha in sé qualcosa di miracoloso, ma non sempre l’unione dei due gameti porta alla nascita di un bimbo sano. Qualche volta il feto può avere dei problemi come ad esempio delle malformazioni, ed è fondamentale accorgersene il prima possibile: è per questo motivo che le ecografie effettuate durante la gestazione, e soprattutto all’inizio, sono così importanti.
Ecografie di feti Normalmente vengono eseguite tre ecografie, una per ciascun trimestre di gravidanza. La prima avviene tra la sesta e la decima settimana e ha lo scopo di valutare le condizioni del feto e della madre, oltre a fornire indicazioni sulla data del parto.
Tra la sedicesima e la diciottesima settimana è possibile eseguire anche un’ecografia morfologica precoce (di norma, infatti, questo esame è programmato per la ventesima settimana di gestazione) che consente di evidenziare la presenza di eventuali malformazioni a livello del feto.
Al Poliambulatorio Dalla Rosa Prati grande attenzione è dedicata alla diagnosi prenatale e perciò a Parma questa struttura è un punto di riferimento affidabile per le donne in dolce attesa che desiderano accertarsi in modo consapevole dell’evolversi della loro gravidanza.
Il personale esperto del Poliambulatorio Dalla Rosa di Prati si avvale delle più moderne tecnologie 3D e 4D per effettuare, attraverso un esame ecografico di breve durata, sicuro e assolutamente indolore, lo studio completo del feto da cui si possono trarre informazioni di fondamentale importanza.