Zingaretti indagato per mazzette provenienti da un finanziamento illecito. Una bomba che distrugge tutto quello che il PD ha costruito in questi mesi

Zingaretti indagato per mazzette provenienti da un finanziamento illecito. Una bomba che distrugge tutto quello che il PD ha costruito in questi mesi

Marzo 29, 2019 Off Di Redazione
Qualcuno parla di deflagrazione atomica inattesa per la notizia di Nicola Zingaretti indagato per mazzette sotto forma di finanziamento illecito.
Ma davvero possiamo definirla inattesa?
Andiamo a fare un elenco delle situazioni imbarazzanti in cui è stato coinvolto recentemente.
Partiamo dalla famosa testimonianza rilasciata nel processo per Mafia Capitale fatta di molti ‘non sapevo’ , ‘non ricordo’ e simili affermazioni che hanno costretto anche il giudice a precisare più volte le domande che venivano formulate dagli avvocati difensori di Salvatore Buzzi.
Intanto va notato subito che non è una medaglia da appuntare sul petto anche solo testimoniare in un processo per mafia.
Diciamo che non è piacevole e che qualsiasi persona vorrebbe evitare.
Insomma nessuno lo inserirebbe nel suo curriculum vitae.
Non si può andare fieri di essere anche solo citati in contesti del genere, anzi, diciamola tutta, c’è solo da vergognarsi, da nascondere un fatto del genere.
Vi immaginate un aspirante statista che solo non tanti mesi fa a una domanda in un processo penale per mafia in cui gli si chiedeva ‘Lei ha mai ricevuto contributi elettorali da Salvatore Buzzi? Ha dovuto rispondere ‘Si, si’?
Ma chi è Salvatore Buzzi dal quale Zingaretti ha preso ‘contributi elettorali’?
Salvatore Buzzi è stato condannato a 19 anni di carcere nel processo Mafia Capitale.
L’articolo Zingaretti indagato per mazzette provenienti da un finanziamento illecito. Una bomba che distrugge tutto quello che il PD ha costruito in questi mesi